Home News 2011/11/02 - Teatro: FIATo sul collo

Ultime News

2011/11/02 - Teatro: FIATo sul collo

Fino al 6 Novembre, al Teatro Ambra alla Garbatella, va in scena lo spettacolo 'FIAT sul collo' che racconta la dura lotta degli operai della Fiat-Sata di Melfi. E' il 1994, la Fiat decide di selezionare operai da assumere attraverso contratti di formazione lavoro. Parte da qui il sogno americano di Antonio e Angela: entrare in fabbrica e avere lo stipendio fisso. La realizzazione del sogno li porta al matrimonio, all'acquisto di una piccola casa e di una Fiat Punto. La vita quotidiana in fabbrica però, a poco a poco, si trasforma in un incubo. Attraverso la loro vita scoprirai cosa significano formule come doppia battuta: la fatica di 12 notti consecutive di lavoro anche per le donne; ritmi impossibili da sostenere e salari striminziti che provocavano focolai di protesta e conseguenti licenziamenti e provvedimenti disciplinari. Antonio e Angela usciranno dall'incubo partecipando alla lotta iniziata il 19 aprile del 2004 con la creazione di presidi davanti alla fabbrica, una lotta sostenuta dalla sola Fiom-Cgil, una lotta storica, durata 21 giorni e che finisce con l'accettazione da parte della Fiat-Sata delle richieste degli operai, tra le quali l'equiparazione del salario agli altri stabilimenti Fiat d'Italia e l'eliminazione della doppia battuta.