Home Pensieri 2011/10/27 - Cara iena Enrico Brignano

2011/10/27 - Cara iena Enrico Brignano

CARA IENA ENRICO BRIGNANO. Tu te spacci pe' romano, ma io che so' de Roma so pure che sei 'n burino (burino = colui che vive nelle campagne limitrofe a Roma). Tu te spacci pe' comico, ma io che de cinema n'ho visto te dico che nun me fai ride co' li stessi pezzi de l'insegnanti tua. Ma soprattutto, ciò che m'offenne ner core, è che tu te spacci pe' non violento quanno critichi li ribelli che ce so' stati a Roma de recente... e tu 'nvece che fai? Je vorresti da er cricche addosso pe li danni cha t'hanno fatto a la città tua?! Pure tu, cor padrone tuo, continui a racconta' le fregnacce e a nun parla' de li 150.000 italiani che stavano a Roma e che volevano di' che se semo tutti rotti er cazzo de la gente che te paga pe sta lì!?! Famme er favore, nun parla' più de Roma mia!