Home Pensieri 2011/10/11 - Gli studenti italiani sequestrano oltre100 istituti scolastici

2011/10/11 - Gli studenti italiani sequestrano oltre100 istituti scolastici

GLI STUDENTI ITALIANI SEQUESTRANO OLTRE ISTITUTI SCOLASTICI. 'Avanguardia Studentesca', il movimento degli studenti identitari, rivendica il blitz messo a segno durante la notte del 5 ottobre in almeno cento istituti scolastici italiani. Nel Viterbese il movimento studentesco ha preso di mira le scuole 'Itis Leonardo da Vinci', il 'Paolo Savi' ed il 'Colasanti' di Civita Castellana divertendosi ad apporre simbolicamente e provocatoriamente i 'sigilli di sequestro' con un nastro bianco e rosso. Un’azione provocatoria e svoltasi contemporaneamente in altre cento scuole italiane, per evidenziare i tanti problemi dell'edilizia scolastica che coinvolgono ormai buona parte degli edifici. “Con questa iniziativa goliardica – afferma Vittorio Rosati, responsabile provinciale di Avanguardia Studentesca – vogliamo denunciare il degrado in cui versano molte scuole della provincia di Viterbo. Riteniamo sia urgente convocare un tavolo tra l’amministrazione provinciale, responsabile dell’edilizia scolastica, e la rappresentanza studentesca per analizzare la situazione delle scuole superiori e predisporre gli interventi più immediati. Avanguardia Studentesca inoltre lancia oggi la campagna per chiedere al Governo un piano nazionale dell’edilizia scolastica che preveda la costruzione di nuovi edifici scolastici, l’ammodernamento delle strutture esistenti e la messa in sicurezza di tutte le scuole”.