Home News

Ultime News

2013/09/12 - 50 di cinema e cultura giapponese

Il 12 settembre, a Roma, in occasione del 50esimo anniversario di fondazione dell’Istituto Giapponese di Cultura inizia una nuova retrospettiva con un focus sugli attori più noti del panorama cinematografico giapponese. Ogni decennio, dagli anni ’50 fino ai 2000, sarà idealmente rappresentato da tre attori scelti tra i più conosciuti e amati dal pubblico giapponese, che hanno dato voce e volto ai protagonisti di storie dirette con passione e straordinario talento da cineasti la cui fama ha varcato i confini nazionali. Quindici pellicole, quindici attori e attrici indimenticabili: l’affascinante Hideko Takamine, Toshiro Mifune, interprete di tanti film di Kurosawa, Tatsuya Nakadai, Ken Takakura, Ken Ogata, Koichi Sato e tanti altri ancora, fino ai conosciutissimi Rie Miyazawa e Ken Watanabe. Tutti nuovamente protagonisti non solo delle storie raccontate sul grande schermo, ma di una storia universale, quella del cinema.

 

2013/09/11 - Addio videomusicale per Jimmy Fontana

Addio videomusicale per JIMMY FONTANA. Roma, 11 settembre 2013. "Appresa la triste notizia da un telegiornale notturno, rendo omaggio alla grande figura del cantante JIMMY FONTANA, presente in tutti i film musicali di Tullio Piacentini, pubblicando uno spezzone del film inedito 'Passeggiando per Subiaco' e nel quale egli canta il brano 'Per vivere insieme'...

Leggi tutto...

 

2013/09/07 - L'Amazonia vince a Venezia sull'ambiente

È il film Amazonia in 3D ad aggiudicarsi il Premio Ambiente WWF consegnato il 7 settembre, alla Mostra del Cinema di Venezia, al regista Thierry Ragobert dalle mani di Isabella Pratesi, direttore conservazione internazionale del WWF Italia.  'Amazonia' è la storia di una piccola scimmia - un giovane cebo cappuccino - che, sfuggita alla cattività, attraversa per la prima volta l'incredibile bellezza delle foreste  e delle acque amazzoniche. Un viaggio dove giaguari, armadilli, gibboni, anaconde, aquile, tucani, farfalle e bruchi piumati, catapultano il pubblico nella straordinaria biodiversità dell'Amazzonia. Il film, che ha visto anche la collaborazione del WWF locale, utilizza la docu-fiction con la capacità di trasformare il genere documentaristico in un vero e proprio racconto che empaticamente trascina e coinvolge. La tecnica di ripresa HD in 3D aiuta lo spettatore a godere in un modo nuovo e unico, quasi tattile, degli  incontri e delle esperienze della piccola scimmia. “Da più di 50 anni il WWF, insieme ai suoi sostenitori, si batte per la conservazione delle foreste tropicali e della loro stupefacente biodiversità – conclude Isabella Pratesi WWF Italia - Questo film aiuta ad avvicinare i nostri cuori ad un patrimonio inestimabile di natura e, attraverso gli occhi di una piccola scimmia fuggita dal mondo degli umani, a renderci più consapevoli delle meraviglie che rischiamo di perdere per sempre e che insieme, governi, cittadini del mondo e comunità locali, dobbiamo proteggere e mantenere vitali. Riprendendo le parole del regista Thierry Ragobert: ‘questo è un film “militante" perché tenta di avvicinare il pubblico alla meraviglie dell'Amazonia: è infatti vero che possiamo proteggere solo quello che amiamo e conosciamo. L'obiettivo della nostra storia è quindi incantare e commuovere ma anche mettere in luce le meraviglie dell'Amazonia perché non scompaiano per sempre’.”

E l’Amazzonia è davvero un luogo magico in grado di scuotere l’animo umano anche attraverso il grande schermo. Non a caso è ambientato in Amazonia anche il film “Un giorno devi andare” di Giorgio Diritti, tormentato viaggio interiore verso una profonda connessione con la natura, che nei giorni della kermesse veneziana ha ottenuto il riconoscimento speciale Kineo&WWF Award.  Era la “prima volta” del WWF alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia, un debutto colorato anche dalla partecipazione di tante celebrities come Madalina Ghenea madrina WWF al Festival, i registi Thierry Ragobert e Giorgio Diritti, Margherita Buy, Laura Morante, Rocco Papaleo, Sabrina Ferilli, Claudia Potenza, Vanessa Hessler e Maria Sole Tognazzi, che hanno indossato il braccialetto con il Panda realizzato da Cruciani C a sostegno dei progetti WWF di conservazione della natura durante la serata di premiazione Kinèo-Diamanti al Cinema, quest’anno dedicata all’Associazione.

Il Premio Ambiente WWF è stato assegnato tra i film in concorso e fuori concorso da una giuria composta da Isabella Pratesi direttore conservazione internazionale del WWF Italia, Donatella Bianchi, giornalista RAI e conduttrice di Linea Blu, e Rosa Zanotti, vicepresidente del WWF Veneto.

IDENTIKIT DELLAMAZZONIA: La foresta amazonica è la più grande foresta pluviale tropicale del mondo, più grande dell’intera Europa: 650 milioni di ettari di verde, che ospitano 40.000 specie vegetali, 5.000 specie animali oltre a 30 milioni di persone. Ma ogni anno 1 milione e 600 mila ettari di foresta amazzonica vengono distrutti, a un tasso di deforestazione che è il più elevato al mondo. Le conseguenze sono devastanti per tante specie animali e vegetali, ma anche per molte comunità locali che vivono nella foresta, oltre che per gli equilibri ambientali globali. Il WWF lavora da anni per la tutela dell’Amazzonia, promuovendo una gestione integrata e sostenibile dell’ecosistema amazzonico con l’aiuto delle popolazioni native. Per sostenere l’azione WWF in Amazzonia.

 

2013/06/21 - Da Vinicius a Endrigo

Da Vinicius a Endrigo. Roma, sabato 22 giugno 2013, presso l'Auditorium del Parco della Musica, alle ore 21:00, si svolgerà la serata in onore di Vinicius de Moraes, in occasione del centenario della sua nascita. All'evento parteciperà Ornella Vanoni ed il già nutrito cast con la presenza della famosa cantante brasiliana Fafà de Belém, il compositore e chitarrista brasiliano Celso Fonseca, Tony Bungaro, Eddy Palermo, Michele Ascolese, Carla Cocco e Orso Maria Guerrini nelle vesti di voce recitante. Si aggiunge dunque l'interprete italiana per eccellenza che per prima si confrontò col repertorio popolare brasiliano e che con Vinicius, Toquinho e Sergio Bardotti con cui realizzò l'album 'La voglia, la pazzia, l'innocenza, l'allegria'.
Inoltre la serata celebrerà anche un altro importante anniversario: gli 80 anni della nascita di Sergio Endrigo che a Vinicius fu legato umanamente e professionalmente realizzando nel 1969, insieme a lui ed al poeta Giuseppe Ungaretti, l’album 'La vita, amico, è l'arte dell'incontro' in cui sono inserite le celebri canzoni 'A casa' e 'Samba para Endrigo'.

 

2013/06/15 - Oggi gli 80 anni di Sergio Endrigo

Sergio Endrigo, uno dei maggiori cantautori italiani degli anni '60 e '70, oggi avrebbe compiuto 80 anni di età. A lui si dedica questo breve ricordo pubblicando i frame di due sue interpretazioni musicali contenute nei film di Tullio Piacentini del 1965: '008 Operazione Ritmo' in cui cantava 'Ora che sai' e 'Questi Pazzi Pazzi Italiani' in cui cantava 'La dolce estate'.

Leggi tutto...

 

2013/06/04 - Genova: Incontro al Buio con Cena

Appuntamento al Buio con Cena. Martedì 4 giugno 2013, alle ore 20:00, a Genova in Vico Indoratori n° 22, si svolgerà un incontro nel buio intorno ad un tavolo, tra chi vede e chi non vede, per vedere meglio i diritti, le fantasie, i desideri, gli ostacoli e le differenze che è bene conoscere. Parte del ricavato sarà devoluto a progetti culturali e visite guidate a parchi e musei riservati a gruppi di interesse sociale. Per prenotazioni telefonare a: Lidia 328.4222168 - Francesca 328.2031617.

 

2013/04/29 - Cinema: Voci nel buio

Lunedì 22 aprile 2013 in anteprima al Cinema Mexico di Milano e lunedì 29 aprile al Cinema Farnese di Roma viene proiettato il film 'Voci nel buio' del regista padovano Rodolfo Bisatti. E' la storia di una famiglia che vive prigioniera in un quartiere popolare nella città del vento:Trieste. Il figlio adolescente, Giovanni, ha perso la vista a quattro anni. Questa tragedia ha piegato il padre che ha abbandonato la prestigiosa cattedra all’università e ogni energia edonistica, riducendo la sua esistenza ai minimi termini. La mamma vive per Giovanni e sopporta a malapena l’atarassia del marito. Una famiglia disastrata e infelice alla quale capita la 'fortuna' di un’altra avversità così fatalmente insensata e surreale da costringerli ad una reazione congiunta. Un film provocatorio anche nella fruizione che invita i non vedenti a frequentare le sale cinematografiche senza ausilio di audioguida o di suggeritori. Quest’opera, secondo gli intenti del regista, si innesta nel movimento del terzocinema che ha lo scopo di rovesciare i vecchi linguaggi narrativi del cinema d’autore, in favore di un’azione culturalmente eversiva che smuova le coscienze e consideri l’arte come un attivatore di risorse per il cambiamento; un cinema poetico proveniente dal territorio ma non per questo semplicistico e populista. Il movimento del terzocinema si attiva da generazioni e in vari paesi ed epoche, basti pensare al cinema Argentino, Brasiliano, Africano e all’underground del New America Cinema di Warhol.

 

2013/03/29 - Ciao Enzo

Come tanti, conoscevo Enzo Iannacci per fama e per le simpaticissime canzoni che aveva cantato e scritto. Sapevo anche che era uno degli interpreti di un film musicale di mio padre ('Questi Pazzi Pazzi Italiani' del 1965 nel quale cantava 'L'Armando'), ma sostanzialmente conoscevo poco di lui. Poi, sul set romano del film 'Figurine',

Leggi tutto...

 

2013/02/24 - Teatro: Fanculo il Pil

A Roma, dal 21 febbrario al 17 marzo 2013, presso il Teatro Duse, va in scena lo spettacolo di Sandro Torella 'Fanculo il PIL'. Tra spread e signoraggio... lo spettacolo che l’Europa non chiederà mai! Al secondo anno di repliche lo spettacolo, tendenzialmente comico, è stato scritto, diretto e interpretato da Sandro Torella. Un giovane docente si toglie la giacca, tira su le maniche e comincia a parlare ai suoi allievi di economia come non aveva mai fatto prima, svelando  il reale significato di termini come PIL, debito pubblico e  tasso d’interesse. Uno spettacolo-incontro che prende le mosse dai fremiti che stanno attraversando in questi mesi il mondo e l’Italia.

 

2013/02/23 - Grande festa al tempio dei cantautori genovesi

Sabato 23 febbraio 2013 l'Emporio-Museo ViaDelCampo29rosso, il cosiddetto negozio di Fabrizio De Andrè a Genova, festeggia il suo primo anno di attività! "Un grazie a tutti voi per aver seguito e sostenuto le nostre iniziative, per aver dato con la vostra presenza ed affetto ancor più vita e valore a questo piccolo tempio della canzone d'autore, non solo luogo della memoria ma anche cuore pulsante nella Città Vecchia",

Leggi tutto...

 

2013/02/16 - Teatro: Mi ritorni in mente

A Roma, dal 13 al 24 febbraio 2013, presso il Teatro Tirso de Molina, va in scena lo spettacolo ' Mi ritorni in mente' con Franco Oppini insieme a Renato Giordano che lo ha anche scritto e diretto. La coppia artistica interpreta le musiche degli anni ‘60 –‘70 ricostruendo una colonna sonora di ricordi della loro adolescenza con esilaranti sketch comici. Sul palco, ad accompagnare la travolgente simpatia di Franco Oppini un cast di grandi voci e talenti, a partire dall'autore e attore Renato Giordano e a seguire Stella Anton (dal programma tv 'X Factor') e Sabrina Crocco. La produzione è di Francesco Bellomo mentre le musiche sono cantate dal vivo da Gli Innocenti, il mitico gruppo diretto da Carmelo Avanzato. Lo spettacolo è un modo coinvolgente per riascoltare alcuni dei brani intramontabili che hanno fatto la storia della musica, attraverso un musical che ripercorre lo straordinario periodo di fermento culturale e artistico. Il regista e attore Renato Giordano ha voluto omaggiare con questo spettacolo un’intera generazione ed un periodo della storia della musica, dando vita ad uno dei più seguiti e amati musical all’italiana che da oltre dieci anni viene replicato sempre con grande successo. Nelle precedenti edizioni vi hanno partecipato, tra gli altri, personaggi del calibro Jerry Calà, Manuela Arcuri, Milena Miconi, Edoardo Romano, Veronica Maya e Fanny Cadeo. 

 

2013/02/15 - Teatro: eclatante Francesca Nunzi

A Roma, dal 15 al 17 febbraio 2013, presso il risto-théater Skené, Francesca Nunzi presenta ed interpreta uno spettacolo... d'impatto, 'Volevo fare la mignotta'! Una professione di rilievo, una rispettosa posizione sociale, un sostanzioso conto corrente e un loft nel quartiere della Roma Bene... insomma, una vita da favola? Macché! Francesca tutto avrebbe voluto nella vita meno che questo! Il suo sogno era fare quello che realmente le piaceva e che da sempre le veniva bene: la mignotta. Ebbene si, una vera provocazione. Sin da giovane amava esibire e condividere il proprio corpo, studiare quotidianamente e affinare le sue tecniche... insomma una mignotta modello che avrebbe fatto di questo talento un mestiere e ci sarebbe riuscita se non fosse vissuta in Italia! Infatti, dinamiche a lei poco conosciute, l'hanno condotta sino a divenire una persona altolocata... strappandola così ai sogni di gioventù. Che amarezza e che insoddisfazione! Francesca, dopo un attento esame di coscienza, deve valutare la possibilità di accantonare le decolté per calzare invece i vecchi stivali in latex, d'altronde questa è o non è la professione più antica al mondo e quella meno colpita dalle crisi economiche? Perchè allora non rivisitare la storia e i personaggi che hanno fatto di questa predisposizione un'arma per il successo, spesso anche inconsapevolmente?!? Un monologo veloce, leggero e spensierato che con ironia ed un pizzico di satira sconvolge gli schemi della società di oggi... una trama al contrario ma dal chiaro e critico sottotesto.

 

2013/01/10 - Musica: un nuovo album di Savio De Martino

Esce il 10 gennaio 2013 il nuovo album di Savio De Martino, intitolato 'Ancora Vivo'. Un titolo che nasce speranzoso, proprio a dispetto delle previsioni fatte dal popolo dei Maya sulla fine del mondo e sulla situazione economica globale ed epocale che lo stesso mondo contemporaneo sta vivendo. Le traccie dell'album sono 16 e le canzoni sono fatte con la testa ed il cuore spaziano fra loro dal pop al rock con richiami armonici alla musica jazz. Raffinata e' la scelta dei sound, dei suoni e delle atmosfere musicali, cercando di vestire sull' artista stesso un abito che calzi a pennello sia con la voce che con le parole. Fra le varie canzoni ci sono pezzi di rilievo come 'Da un anno senza te' (canzone valutata dalla commissione di Sanremo Giovani 2013), 'Maledettamente bella' una romantica balla d'amore, passando per 'E inferno sia' dove la passione ed il sentimento arrivano all'anima, fino ad arrivare a 'Mai il migliore' un' attenta e delicata analisi di coscienza che tutti dovremmo fare e, infine, 'Per un giorno nuovo' contenete un messaggio di speranza ed ottimismo rivolto soprattutto alla nuova generazione. I testi e le musiche di ogni canzone sono scritte dallo stesso cantautore, fatta eccezione per la canzone 'Vivo' dove ne cura solamente il testo mentre per la parte musicale fa riferimento a 'Y si fuera ella', canzone del grande cantautore spagnolo Alejandro Sanz. Un album, prodotto dalla S.D.M. Production di Savio Di Martino e distribuito dalla Zeus Record srl, dunque da vivere, ascoltare e conservare nel tempo delle emozioni pure.

 

2012/12/23 - Auguri di Buone Feste

Il 2012 è stato il 15° anno di attività del marchio LES ARTISTES e ciò ha rappresentato un grande traguardo raggiunto, con non pochi sforzi, nel panorama nazionale ed in qualche caso anche internazionale del mondo dello spettacolo e dell'intrattenimento. Numerosi sono stati gli eventi e gli spettacoli organizzati al fine di affermare e divulgare un po' più di cultura e di shows, nonostante le difficoltà socio-economiche che l'Italia ha attraversato durante i mesi appena trascorsi.

Leggi tutto...

 

2012/12/09 - "E' morto Riccardo Schicchi"

"E' morto Riccardo Schicchi", con questa brevissima frase sono stato informato della sorte già segnata di un personaggio italiano che a modo suo ha condizionato una parte di storia dell'Italia. Per molti se ne è andato un trasgressivo, per altri uno che ha rotto gli schemi della moralità, per la giustizia italiana un reo, per tante showgirl o porno attrici una sorta di padre, per molti colleghi dell'impresariato un cinico... per me e noi di LES ARTISTES un uomo di spettacolo che a sue spese ha segnato momenti importanti, per quanto scabrosi o scandalosi, della storia dell'Italia.

Leggi tutto...

 

2012/11/25 - A Trani un evento contro la violenza sulle donne

Per tutta la giornata di domenica 25 novembre 2012, presso il Palazzo Beltrani di Trani, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, viene presentato l'evento 'Per Maria e per tutte le Marie di questa terra' curato e messo in scena dall'attrice-poetessa Dale Zaccaria e realizzato in collaborazione con Franca Rame Project ed il Centro Anti-violenza Save di Trani. Dall'inizio dell'anno 2012 i casi di femminicidio sono stati più di 100, una donna su sei è vittima di violenza, di tentato stupro e di molestie sessuali. Secondo i dati dell'Istat il 95% delle donne non denunciano la violenza subita. Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto al Centro Save Anti-violenza di Trani per le iniziative che sostiene e promuove. Franca Rame (da un articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano): "Il titolo del giornale diceva 'Maria anni 58 stuprata alle due del mattino sul ciglio della strada da un giovane, cosiddetto per bene e di buona famiglia'. La testimonianza di questa donna è stata da me raccolta, riscritta e rappresentata in numerose occasioni. E’ una storia tremenda non solo per la violenza subìta da questa donna ma anche per l’indifferenza dei passanti, di quelli che pur accorgendosi di quello che stava accadendo tiravano dritto… e sono passati ormai 11 anni, ma sembra ieri, anzi, molto probabilmente in qualche parte d’Italia proprio ieri una, dieci, cento donne sono state violentate. Per Maria e per tutte le Marie di questa terra."

 

2012/11/24 - Scuola di teatro-danza ad Orvieto

Il pomeriggio del 24 e la mattina del 25 novembre 2012, presso il Teatro del Carmine di Orvieto, Rossella Fiumi e Image Lab propongono uno stage di recitazione e di danza aperto a tutti coloro che aspirano entrare nel mondo della recitazione e della danza. La finalità di Image Lab è quella di sensibilizzare i partecipanti a sviluppare le proprie capacità di percezione e d’osservazione nel movimento facilitando la sintonia nel gruppo ed interagire con l'ambiente. Nel laboratorio sono presenti elementi di Contact Improvisation ed il workshop prevede l’indagine del lavoro individuale così come in forma di duetto e di gruppo e per il quale non è richiesta alcuna precedente esperienza. In particolare gli obiettivi sono mettere nel cantiere creativo il mondo delle sensazioni,esplorare modi diversi per stare con\senza il contatto, perfezionare le proprie capacità con esercizi per liberare l'immaginario e che si integrino gradualmente in danze d'improvvisazione, infine lasciare che la danza si riveli in un ambiente protetto con un tempo per osservare e uno spazio per le proprie esigenze personali.

 

2012/11/23 - Quello che vedono i poeti

Venerdì 23 novembre 2012 alle ore 17:30, presso la Biblioteca Universitaria di Genova, si inaugura la mostra fotografica 'Quello che vedono i poeti' con un reading dedicato ad alcuni poeti italiani contemporanei che utilizzano la fotografia come mezzo di espressione alternativo/complementare alla parola: Laura Accerboni, Fabiano Alborghetti, Vanessa Cimiero, Esther Grotti, Mia Lecomte, Sarah Zuhra Lukanic, Stefano Lorefice, Tiziana Cera Rosco, Carlo Alberto Sitta, Anna Toscano. L'evento è presentato da Roberta Pappone, responsabile del Centro di Documentazione per la Storia, l'Arte e l'Immagine di Genova. Nota critica di Lamberto Pignotti. L'esposizione fotografica comprende anche i ritratti fotografici dei poeti coinvolti che sono stati realizzati da Dino Ignani. La mostra rimarrà aperta fino al 15 dicembre 2012 e poi verrà allestita in altre città italiane.

 

2012/11/22 - Il nuovo spettacolo del comico Dado

Giovedì 22 novembre 2012 alle ore 21:00, presso il club romano 'Sotto casa di Andrea', il comico Dado presenta al pubblico il suo nuovo show che ha debuttato poco fa nel grande show di Zelig. Tutte le sue migliori battute che travolgono ogni volta il suo pubblico abituale ed anche quello nuovo direttamente live e non solo attraverso il monitor della televisione.

 

2012/11/21 - Libri: Connecting Television

Mercoledì 21 novembre 2012 alle ore 17:00, presso l'Università di Roma La Sapienza, viene presentato il libro 'Connecting Television' contenente un'analisi sulle trasformazioni sociali imposte dal web e dai social media che costringono la televisione a reinventarsi come un medium connesso a internet. Parteciperanno Gina Nieri (Mediaset), Maurizio Tarquini (Confindustria), Stefano Parisi (Chili Tv), Oscar Cicchetti (Telecom Italia), Marco Bassetti (produttore televisivo), Prof. Luigia Aiello (Ingegneria, Sapienza), Prof. Attilio Celant (Economia, Sapienza), Prof. Giovanni Ragone (Digilab, Sapienza), Enrico Menduni (Dip. Comunicazione, Roma3) e modera Francesco Soro (Presidente Corecom Lazio).

 

2012/11/21 - Genova Voci: letture del poeta Giovanni Giudici

Mercoledì 21 novembre 2012 alle ore 17:30, presso la storica Biblioteca Universitaria di Genova dove si svolge il festival della poesia Genova Voci, si eseguono le letture di Giovanni Giudici con le voci di Laura Accerboni, Marco Berisso, Cinzia Boccamaiello, Guido Caserza, Vivianne Ciampi, Vanessa Cimiero, Gabriella Cirone, Francesco Macciò, Rossella Maiore Tamponi, Paola Malaspina, Ely Martini, Luciano Neri, Alberto Nocerino, Claudio Pozzani, Paola Sansone e Luca Valerio introdotti da Simona Morando.