Home News

Ultime News

2014/12/06 - Targhe Premio Tenco

Sanremo, 6 dicembre 2014. TARGHE TENCO: La serata di consegna delle Targhe del Premio Tenco è il 6 dicembre e si svolge a Sanremo dove sono ospiti David Crosby, Caparezza, Loris Vescovo, Filippo Graziani, Raiz & Fausto Mesolella, Virginiana Miller i quali sono i vincitori delle Targhe Tenco 2014. Il riconoscimento più autorevole della musica autoriale italiana viene assegnato a David Crosby, uno dei personaggi più importanti al famoso concerto di Woodstock che sarà ospite, domenica 7 dicembre, anche nel programma 'Rai3 che tempo che fa' di Fabio Fazio.

 

2014/12/06 - Buon Natale e Buone Feste a te!

Buon Natale e Buone Feste a te! Da parte di Michele Piacentini, di tutto lo staff ed i collaboratori di Les Artistes ed in particolar modo dalla testimonial Jessica Guazzotti, noi tutti vogliamo dirVi Buon Natale e Buone Feste!

Leggi tutto...

 

2014/12/05 - Sabrina Crocco, una star del video

Sabrina Crocco, ospite su Rete Oro (ch 18 dt) nella puntata di venerdì 5 dicembre, dalle ore 22:00 alle ore 24:00. La bellissima attrice Sabrina Crocco sarà ospite dello storico programma di sport “IL TRIBUNALE DELLE ROMANE”, un format ideato e condotto da Guglielmo TimpanoClaudio Capuano.

L’attrice è in questi giorni al cinema nel film di Riccardo MilaniScusate se esito!”, dove darà vita a divertenti siparietti insieme a Paola Cortellesi. Nel film campione d’incassi “Confusi e Felici” diMassimiliano Bruno, l’attrice recita accanto a Claudio Bisio. La presenza di Sabrina Crocco in trasmissione arricchirà la puntata della sua contagiosa simpatia. Due ore di intenso dibattito in cui si alterneranno in studio giornalisti, ex calciatori, personaggi dello sport, della cultura e dello spettacolo.

Il 2015 sarà un anno particolarmente fortunato per Sabrina Crocco, dedicato anche alla tv: la vedremo nei panni di Sorella Flavia ne “Le tre rose di Eva 3”, fiction di successo che andrà in onda su Canale 5. Sarà invece al fianco di Claudio SantamariaClaudia Pandolfi nella nuova fiction targata Rai 1E’ arrivata la felicità”, dove interpreta il ruolo di una mamma. Parteciperà alla sesta serie di “Provaci ancora Prof.”, la seguitissima fiction di Rai Uno con Veronica Pivetti, in cui interpreterà un ruolo diverso, denso di mistero.

 

2014/12/05 - Green Movie Film Fest

A Roma, il 5 e 6 dicembre 2014, al Nuovo Cinema Aquila torna l’appuntamento con il cinema ambientale grazie alla terza edizione del Green Movie Film Fest (www.greenmoviefilmfest.it), promosso da Pentapolis Onlus, che avrà luogo a Roma, presso il Nuovo Cinema Aquila.

La rassegna vuole testimoniare come il 2014 sia stato un anno importante per il cinema italiano “alleato dell’ambiente”, vincente a livello nazionale e internazionale. Le opere in programmazione, infatti, testimoniano come la qualità artistica bene si sposi a un impegno di tutela ambientale applicata all’industria cinematografica, ancora pionieristico nel nostro Paese.

Si apre il venerdì 5 dicembre alle ore 21.00 con il film Le Meraviglie, di Alice Rohrwacher, opera a cui è stato assegnato il Grand Prix Speciale della Giuria, il secondo più importante del Festival di Cannes 2014, prodotto da Tempesta e realizzato secondo il primo disciplinare europeo certificato di sostenibilità ambientale per la produzione cinematografica: EcoMuvi. L’anima verde del film si riverbera anche nella storia che è incentrata sulle vicende di una famiglia di apicoltori, in un casale perduto nella campagna umbra al confine con la Toscana.

Si prosegue, sabato 6 dicembre alle ore 18.30, con Il Capitale Umano, di Paolo Virzì, primo film realizzato in Italia sulla scorta del progetto Edison Green Movie che mira a portare nel cinema l’attenzione per un utilizzo corretto e consapevole dell’energia, minimizzando l’impatto ambientale. L’opera, liberamente tratta dal romanzo di Stephen Amidon, ha trionfato ai David di Donatello 2014, vincendone ben 7, ed è stato scelto a rappresentare l’Italia agli Oscar 2015.

“L’esperienza produttiva sui due set – sottolinea Massimiliano Pontillo, Presidente di Pentapolis Onlus - dimostra che fare cinema sostenibile consente di realizzare un risparmio in termini economici, senza intaccare minimamente la qualità finale delle opere. Il Green Movie Film Fest nasce per sensibilizzare il largo pubblico sui temi ambientali e per coinvolgere proprio la filiera produttiva, tra filmakers, produttori e distributori, in pratiche a impatto zero”.

Alle 18.00 di sabato 6 dicembre, il programma prevede il documentario “Honey of Ethiopia” (versione italiana senza sottotitoli), prodotto da Tripodphoto con la fotografia di Fabrizio Del Dotto e Darim Alessandro Da Prato, illustra un progetto italiano che ha reso possibile, in Etiopia, la creazione di una rete di produttori di miele di qualità in continuo sviluppo.

Chiude la rassegna, diretta da Marino Midena, sabato 6 alle ore 20.30, il filmBiagio di Pascale Scimeca, vincitore del Green Movie Award, premio collaterale del Festival Internazionale del Film di Roma 2014 e che uscirà in sala a febbraio prossimo. L’opera ripercorre le vicende di Biagio Conte (interpretato da Marcello Mazzarella), fondatore della Missione di speranza e carità. Un film senza compromessi che vuole affrontare i grandi temi della vita, dalla religione all’ambiente, dalla giustizia sociale alla solidarietà e assurge a paradigma del nostro tempo in crisi di valori e ideali. Un invito al recupero di un’ecologia del pensiero che prende forma nella natura.

Venerdì 5 dicembre alle ore 18.00, il Green Movie Film Fest ospita il progetto ideato da RIscARTI, il Festival del riciclo creativo a Roma, “Cambio Indirizzo”, iniziativa per ricordare Nino Manfredi a 10 anni dalla sua scomparsa: gli oggetti appartenuti al grande attore sono stati trasformati da artisti per sostenere una cultura del riuso intelligente, in un'etica di sostenibilità e bellezza. Le opere d’arte saranno esposte nel foyer del Nuovo Cinema Aquila durante la manifestazione. Il ricavato della vendita delle opere (per info  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) sarà destinato alla promozione della ricerca scientifica per i malati di SLA grazie a Viva La Vita Onlus, di cui Erminia Manfredi è presidente onorario. Il progetto prevede, inoltre, la proiezione del film restaurato Operazione San Gennaro di Dino Risi.

 

2014/12/04 - Ogni Maledetto Natale: dal cinema ai social attraverso la comunicazione

Aleteia Communication ha curato la campagna creativa del film Ogni Maledetto Natale, nelle sale cinematografiche italiane da questo fine settimana, una commedia nata dai creatori di Boris, prodotta da Wildside e distribuita da Rai Cinema con 01 Distribution.  Sono di Aleteia Communication il visual della campagna di affisione e stampa e di display advertising e parte della campagna social. Ogni Maledetto Natale è una pellicola decisamente sopra le righe, speculare e basata sul gioco degli opposti.  Con un cast d’eccezione con presenze quali ad esempio Corrado e Caterina Guzzanti, Valerio Mastandrea e Marco Giallini, la commedia risulta scoppiettante  e con dei personaggi che brillano grazie alla geniale idea dei doppi ruoli. Aleteia Communication ha pensato al poster ufficiale  per rappresentare al meglio  questo gioco antitetico di facce identiche vestite di identità diverse, con una grande tavolata di Natale, concepita con un preciso equilibrio di giochi di specchio. Un quadro di ironiche fisionomie che si riflettono le une nelle altre: gli stessi volti, gli stessi personaggi, abbigliati e pettinati in modo spiccatamente diverso, a denunciare uno status sociale altrettanto opposto. Da una parte i Colardo, rozzi, con modi e espressioni che sembrano tagliati con l’accetta. Dall’altra i Marinelli Lops, miliardari e, proprio come ci si aspetterebbe, avidi e cinici. Così Aleteia Communication  ha declinato la creatività sugli anti canoni più divertenti di tutto quel che di insopportabile ci può essere nelle famiglie che si incontrano, e - con lo stesso approccio - ha curato sul web la campagna di display advertising, nonché un idea di social particolarmente originale. In questi ultimi anni infatti é cambiato il modo di essere "social": prima gli utenti  lo erano pubblicamente postando aggiornamenti di status, oggi lo sono in maniera più privata attraverso le chat disponibili su smartphone e tablet. Ecco perché Aleteia è andata oltre, sviluppando l’applicazione per Facebook "Quanto sei Colardo?", pubblicata sulla pagina ufficiale del film, che invita a sacrificare gli amici  di Facebook per entrare a far parte della famiglia dai modi rudi. Dall'idea che il viral marketing oggi passa anche dai servizi di messaggistica istantanea è stato diffuso inoltre un file multimediale dal linguaggio piuttosto diretto, interpretato dallo stesso Corrado Guzzanti, da dedicare agli amici più insistenti. Aleteia Communication ha dimostrato che si può fare un advertising efficace anche divertendosi e giocando sottilmente con la parte spiritosa del nostro lato più cattivo.

Credits:

Direzione Creativa: Cristiana Guidi

Copywriter: Marco Cherubini

Digital Art Director: Federica Pallotta

Visualizer: Antonio Galati

 

2014/12/04 - Annuario del Cinema Italiano

Questo Natale regala l'Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi edizione 2015, l'unico da 64 anni protagonista dell' editoria cinematografica e televisiva, fondato da Alessandro Ferraù, edito dal Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema. L'opera costituisce un prezioso strumento di consultazione per quanti, a vario titolo, operano nel variegato e composito ambiente del Cinema e dell'Audiovisivo.

Leggi tutto...

 

2014/11/08 - A Roma c'è sempre più CULTUR+

Roma. Sabato 8 novembre 2014, a partire dalle ore 10:00 presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Via dei Greci 18, si terrà la IV Edizione di Cultur+ Zona di Cultura Attiva, il tavolo di tutti gli operatori culturali del Municipio Roma I Centro organizzato dall'Assessore alla Cultura Andrea Valeri congiuntamente alla Presidente del Municipio I. Cinema, Teatri, Gallerie, Accademie, Associazioni culturali, Artisti, Scrittori e ogni altro esponente del variegato mondo della cultura tornano a  riunirsi per decidere assieme le priorità di indirizzo delle politiche culturali per uno dei territori più importanti della Capitale.

Così come strutturato, il settore Cultura e Turismo soffre oggi di una fisiologica mancanza di fondi, di spazi e di una programmazione omogenea a cui si aggiunge un quadro normativo e burocratico che spesso frena creatività ed iniziativa. Si consta l'assenza di un adeguato supporto ai progetti, all'accesso al credito, all'incoraggiamento delle giovani proposte e si consta l'assenza anche di politiche adeguate per la formazione e la partecipazione del pubblico. In una parola sola, c'è bisogno del Distretto Culturale.

Giunto alla 4^ edizione, Cultur+ è lo strumento che il Municipio mette a disposizione per cercare, in modo collettivo e partecipato, di dare risposte concrete a queste criticità. Nello specifico, in questa edizione e tra gli altri strumenti, il Municipio fornirà assistenza gratuita alla progettazione Europa, protocollo d'intesa con la SIAE per l'esenzione e le agevolazioni alle manifestazioni culturali, illustrazione del progetto ProntoCasa come accesso diretto al credito per la realizzazione di eventi e un nuovo modello di gestione e fruizione degli spazi culturali.

 

2014/10/31 - Announcement on Miss & Mr Fashion Show

Announcement on Miss & Mr Fashion Show: After numerous reports in which is reported the involvement of Fibre II, of Les Artistes and myself, with the present release announcing that Mr Dulay Casimero, the Five Star and the beauty contest Miss & Mr Fashion Show are totally unrelated from Fibre II, from Les Artistes, from myself and from Museo Vespa Bici & Baci.
The Mr Dulay Casimero was removed from Fibre during last summer. At Mr Dulay Casimero had been prohibited using the name of other people as guests in her event. In addition, the Museo Vespa Bici & Baci has not knowledge of the event Miss & Mr Fashion Show organized by Mr. Dulay Casimero and therefore it could not cancel a tour ever organized.
Les Artistes is firmly opposed to art contests and beauty contests where competitors are asked for money to young people and their families.
In order to protect the image, the name and the work done in a healthy way by all the people who participated in Fibre, in the initiatives of Les Artistes and in the cultural initiatives of the Museo Vespa Bici & Baci Vespa, I reserve the right to ask appropriate inquiries with the relevant authorities.

Michele Piacentini

 

2014/10/30 - Cinema: Confusi e Felici

Dal 30 Ottobre arriva nelle sale l’ultimo film di Massimiliano Bruno, “Confusi e Felici”, con un cast eccezionale in cui compare la bella e simpatica Sabrina Crocco nelle vesti della dottoressa Morrone, medico che ha in cura Marcello, il personaggio interpretato da Claudio Bisio.

Con un ruolo di assoluto spessore nel film corale che riunisce tanti attori importanti del cinema italiano oltre a Bisio, come Marco GialliniAnna FogliettaPaola MinaccioniCaterina GuzzantiPietro Sermonti, Sabrina Crocco ha interpretato il delicato ruolo della dott.ssa che indirizza le scelte del protagonista. L’attrice negli ultimi anni sta prendendo parte a numerose importanti produzioni. A novembre, eccola di nuovo al cinema nel film di Riccardo MilaniScusate se esisto”, dove Sabrina sarà protagonista insieme a Paola Cortellesi di alcuni divertentissimi siparietti. Il 2015 sarà un anno particolarmente fortunato, dedicato anche alla tv: la vedremo nei panni di Sorella Flavia ne “Le tre rose di Eva 3”, fiction di successo che andrà in onda il prossimo anno su Canale 5. Sarà invece al fianco di Claudio SantamariaClaudia Pandolfi nella nuova fiction targata Rai 1E’ arrivata la felicità”, dove interpreta la madre del compagno di scuola di Pigi, figlio della coppia di protagonisti.

Sabrina Crocco è nata a New York e cresciuta a Roma, conservando della Grande Mela l’attitudine a sperimentare, a ricercare nuove forme espressive. Ed è così che Sabrina ha negli anni creato il proprio percorso artistico: passando dal teatro al cinema, dal canto alla conduzione televisiva con la stessa identica disinvoltura.ShakespeareGoldoniGarcia Lorca, sono i fari che l’hanno guidata verso la maturità artistica. Oltre ad emozionare, sul palco Sabrina ha potuto sperimentare nuovi e inediti ruoli. E’ infatti protagonista di commedie esilaranti, dove diverte il pubblico con parti frizzanti: in Faccia da Cavallo è in coppia con Nino Taranto, ne il Brigante è invece protagonista con Nadia Rinaldi. Sabrina si è anche cimentata in appassionanti musical, come il divertente Mi Ritorni in Mente, revival anni ’60 e ’70 con Franco Oppini. La musica è presente anche nei suoi ruoli televisivi, come nella fiction di Rai Uno “Volare: La grande storia di Domenico Modugno”, con Beppe Fiorello, o nei vari videoclip, come “Delusa” delle Lexes, che la vedono splendida protagonista. Appassionata di danza ed arti marziali, continua a studiare per evolversi e affrontare ogni sfida sempre con grande energia.

 

2014/10/17 - Il Museo Pigorini chiude le porte ai filippini

 

A causa della disdetta da parte del Soprintendente del Museo Nazionale L. Pigorini di Roma, avvenuta tramite email alle ore 20:00 del 17 ottobre 2014 (poche ore fa), il convegno Business Meeting Italia-Filippine, previsto alle ore 10:00 del 18 ottobre 2014 (oggi) viene spostato alla vicina sala ricevimenti del "Caffè Palombini Eur", Piazzale Konrad Adenauer 12, mantenendo l'orario 10:00-12:30.

Leggi tutto...

 

2014/10/07 - Le premiazioni del Trani Film Festival

Al via la seconda fase della kermesse cinematografica TraniFilmFestival, in programma da martedì 7 a giovedì 9 ottobre a Palazzo S. Giorgio di Trani. Una tre giorni dedicata ai premi che caratterizzano il festival di Trani, lo Stupor Mundi e il 'Premio Titoli di Coda - Rosangela Zaccaria', oltre che naturalmente alle premiazioni delle opere che hanno vinto il concorso e proiettate ad agosto, nella prima fase della kermesse cinematografica.

Leggi tutto...

 

2014/10/06 - Teatro Made in Italy 1963-2013

Progetto Teatro MAde in Italy 1963-2013, a Roma lunedì 6 ottobre 2014 alle ore 18:00 presso la Fondazione RomaEuropa in Via dei Magazzini Generali 20/A. Lunedì 6 ottobre viene presentata l'edizione inglese di 'Mondi corpi materie - Worlds bodies Matters' una monografia sul teatro del secondo novecento di Valentina Valentini, direttrice del Centro Teatro Ateneo della Sapienza. A seguire sarà illustrato il progetto 'Teatro MAde in Italy1963-2013: storie, percorsi, sguardi' che si propone di promuovere in ambito italiano e internazionale la conoscenza di opere e autori rappresentativi del teatro degli ultimi 50 anni, attraverso una duplice pubblicazione, in italiano ( Bulzoni editore) e in inglese (Performance Research books) e un archivio web dedicato al nuovo teatro in Italia Nel corso dell’incontro interverranno Richard Gough dell’università di Falmouth ,Thomas H. Simpson della NorthWestern University e Valentina Valentini.

 

2014/09/05 - NuovoIMAIE a Venezia con 5milioni

Alla 71ª Mostra del Cinema di Venezia NUOVOIMAIE presenta 5 milioni di Idee, iniziativa pensata per promuovere, approfondire e spiegare il Bando per la distribuzione di 5 milioni di euro destinati a tutti gli Artisti dell’audiovisivo, iscritti e non iscritti alla collecting. Appuntamento per venerdì 5 settembre ore 12, allo spazio Luce-Cinecittà dell’Hotel Excelsior, storica location del Festival. Alla conferenza stampa, aperta anche al pubblico, Andrea Micciché, presidente della collecting per la tutela dei diritti degli artisti, illustrerà le modalità di accesso al Fondo destinato a finanziare la produzione e la distribuzione di opere cinematografiche e teatrali e  a  sostenere artisti in difficoltà e attrici neomamme. Insieme al Presidente interverranno in conferenza Beppe Fiorello e la madrina del Festival Luisa Ranieri, parteciperanno anche gli artisti del Comitato Video della collecting e non mancherà il portavoce dell’audiovisivo di NUOVOIMAIE, Gianmarco Tognazzi. Modererà l’incontro Piera Detassis, direttrice di Ciak. Per avere aggiornamenti sull’evento alla Mostra del Cinema di Venezia è possibile consultare il sito di NUOVOIMAIE (www.nuovoimaie.it) e seguire sui social l’hashtag #5mlndiIdee.

 

2014/08/29 - Baila il nuovo singolo George Leonard

GEORGE  LEONARD è finalmente tornato con l'atteso e trascinante singolo BAILA e con con un video mozzafiato Fluo ricco di belle donne, trucchi da starwars ed effetti superlativi. Il brano è acquistabile a partire dal 20.08.2014 nello store digitale Itunes: Baila - Itunes e visibile su Youtube nel video ufficiale con la regia di Alex BufaloBaila Official Video. Il singolo che sta già diventando un tormentone europeo porta la firma per il Remix di Francesco Molinari, è stato prodotto dalla SLIDE RECORDS per la distribuzione mondiale della KIVER. 'Se non reggete forti emozioni non è per Voi !!!'...

 

2014/08/29 - A Venezia con il progetto ArtVision

Venezia. In occasione della 71^ Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, nell'ambito delle iniziative promosse dalla Regione del Veneto - Sezione Attività culturali e Spettacolo per la promozione del sistema veneto nel cinema e nell'audiovisivo, il giorno 29 agosto dalle 14:30 alle 16:30 presso lo spazio della Regione del Veneto nell' Hotel Excelsior, verranno presentati i primi risultati del Progetto ArTVision - Live Art Channel, finanziato nell'ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera IPA-Adriatico 2007-2013, il cui intento è di mobilitare e connettere l'energia creativa di giovani artisti chiamati a partecipare con un ruolo da protagonisti. È un progetto guidato dalla Regione Puglia - Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti, con il supporto tecnico dell'Apulia Film Commission, che coinvolge: Fondazione Pino Pascali Museo d'Arte Contemporanea; Regione del Veneto - Direzione Attività culturali e Spettacolo; Accademia di Belle Arti di Venezia; Ministero della Cultura del Montenegro; Facoltà di Arti Drammatiche di Cetinje - Montenegro; Ministero della Cultura dell'Albania; Università delle Arti di Tirana - Albania; Contea Litoranea-Montana - Croazia; Kanal RI - Croazia.
L'obiettivo principale del Progetto è dare la massima visibilità ad opere realizzate a livello locale caratterizzate da un alto valore comunicativo a livello internazionale, per renderle fruibili ad un ampio bacino di audience. ArTVision rappresenta uno strumento per promuovere contenuti culturali di alta qualità ed originalità sull'intera gamma delle arti visive contemporanee, ideando prodotti all'interno di un laboratorio permanente di contaminazioni tra localismi e globalismi della nuova industria della creatività. Per il raggiungimento di questi obiettivi il progetto si concentrerà sulla realizzazione di produzioni audio-video che troveranno distribuzione attraverso canali satellitari, web-tv, circuiti museali, festival, ecc...
L'evento, rivolto principalmente ai media e ai distributori di prodotti audiovisivi, ha l'intento di presentare i frutti della collaborazione artistica nell'ambito del Progetto ArTVision al fine di promuoverne la diffusione e la sostenibilità futura.

 

2014/07/28 - L'Alexanderplatz rischia la chiusura

L' Alexanderplatz, lo storico locale del jazz a Roma, rischia la chiusura definitiva per sfratto. Aperto nel 1982 da Giampiero Rubei, inizialmente il locale ospitava serate di cabaret ed intrattenimento vario. nel 1984, invece, inaugurò la lunga stagione del jazz club in cui si esibirino illustri personaggi anche internazionali del jazz mondiale. Oggi, gestito dal figlio Eugenio Rubei, è alla ricerca di fondi per evitare i sigilli giudiziari che possano, purtroppo, chiudere un'epoca importante della cultura e di parte della storia di Roma.

Leggi tutto...

 

2014/06/05 - Audizioni per danzatori presso IALS (Roma)

Audizioni per danzatori/danzatrici: Per repliche dello spettacolo musicale "Siparietti Musicali", che si terranno dall'estate 2014 a tutto il 2015, si cercano danzatori uomini e donne con ottima base di danza modern e disponibilità immediata. L'audizione si terrà giovedì 5 giugno 2014 dalle ore 14:00 alle ore 15:30 presso lo IALS (Via Fracassini 60 - Roma). Inviare foto e c.v. all'indirizzo email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - 'Siparietti musicali' di Michele Piacentini, coreografie di Massimiliano Petrangeli, produzione Les Artistes, tel. 389.66.00.000

 

2014/04/14 - Teatro: Manuale di coppia

Dal 14 al 26 aprile 2015, al Teatro Petrolini di Roma va in scena la pièce 'Manuale di coppia'con la regia ironica e leggera di Pietro De Silva (volto noto di Boris, il Giovane Montalbano e Giovanni Falcone, l’uomo che sfidò Cosa Nostra) in prima nazionale. Quattro vorticosi episodi, quattro individui avviluppati inconsapevolmente dal malinteso che non riescono a districarsi e a trovare via d’uscita a situazioni a dir poco paradossali.

Leggi tutto...

 

2014/04/14 - Buona Pasqua 2014!

LES ARTISTES augura Buona Pasqua sperando che sia ricca di tante belle sorprese per tutti!!!

 

2014/03/29 - La Cultur+ alla base del 1° Municipio di Roma Capitale

A Roma, sabato 29 marzo 2014, alle 09:30, presso l'Argiletum della Facoltà di Architettura (Via Madonna dei Monti 40) si svolge il terzo incontro tra le istituzioni di Roma Capitale preposte alla cultura tramite l'Assessore Andrea Valeri e le associazioni e le attività che fanno cultura a Roma. Di seguito si riporta il testo ufficiale dell'invito a partecipare.

Leggi tutto...

 

2014/03/15 - Franco Boggero, eccezionalmente a Roma con 'Arnesi per fare musica'

FRANCO BOGGERO, insieme a Marco Spiccio al pianoforte, sabato 15 marzo 2013 alle ore 21:30, sarà in via eccezionale al Teatro Arciliuto di Roma con lo spettacolo 'Arnesi per fare musica'.

Franco Boggero, vive a Genova, dove è nato nel 1953 e dove ha cambiato spesso casa. Storico dell’arte, lavora in Soprintendenza dal 1981 e si occupa del Ponente ligure: ha scritto di pittura, scultura lignea, argenteria, apparati effimeri. Scrive canzoni (testi e musiche) dagli anni ’70. Incoraggiato da Giorgio Conte, le canta in pubblico dalla fine degli anni ’90, sempre accompagnato al piano da Marco Spiccio.Con quest’ultimo e con Augusto Forin ha dato vita per qualche anno, dal 1998, a Operazione Arcivernice, con l’intento di far rivivere luoghi belli e poco noti per mezzo di “verniciature musicali”. Nel 2009 è finalista al Premio Tenco (sezione Opera Prima) col suo primo cd “ufficiale”, Lo so che non c’entra niente; e nell’ambito del festival “Dallo sciamano allo showman” dedicato alla canzone umoristica d’autore ha ricevuto - ex aequo con la Banda Elastica Pellizza - la Targa intitolata a Bigi Barbieri. Intorno a Boggero si è costituito un gruppo che affianca al pianoforte di Spiccio il contrabbasso di Federico Bagnasco, la batteria di Daviano Rotella e il sax di Paolo Maffi.Le sue canzoni partono dalla descrizione di piccole realtà - ritratti e bozzetti -, per aprirsi a riflessioni interiori e ad aforismi ironici. L’adesione a situazioni e contesti “quotidiani” coinvolge il linguaggio, che nella marcata cadenza genovese riesce colloquiale, anche quando evita il discorso diretto.

Arnesi per fare musica: Scrivo canzoni per riflettere meglio sulla vita· (anche se... “a dirlo son parole”, come asseriva quel tale).Molte mie canzoni nascono dalla ruminazione – non so trovare un'espressione migliore – di materiali verbali raccolti o raccattati e messi via, con la costanza del bricoleur. Una frase colta al volo per strada, ma anche un'epigrafe; il passaggio che ti fa sospendere la lettura del libro, ma anche l'espressione sfuggita a qualcuno che ti sta telefonando. Lo sanno i miei amici: appunto perché amici, sanno cosa potrebbe rischiare di colpirmi o interessarmi, e se capita raccolgono qualcosa per me.Può accadere che la frase ruminata si lasci rileggere come cellula melodica, e che addirittura arrivi a suggerire l'intonazione e il ritmo del futuro pezzo: ma non me la sento di entrare in ulteriori dettagli tecnici, perché sono pur sempre, per usare il lessico SIAE, un “melodista non trascrittore”. Eppure, il fatto di poter passare da Schostachovitch a Van Morrison con la spregiudicata tranquillità dello scimmione musicante può avere di per sé qualche vantaggio: aiuta, mettiamola così, a declinare l'eclettismo senza troppi complessi...Se ho comunicato l'immagine di una sorta di disordine minimalista, non era cosa voluta. L'idea è piuttosto quella di una dolce disciplina, che può farsi esigente nell'esercizio sui generi e sulla metrica, e può comportare tempi lunghissimi nella ricerca del classico tassello mancante. Le “cose minime” sono, spesso, immensamente importanti nel momento in cui ci aiutano a ragionare sulla finitezza e sulla fragilità del “realmente umano”. Mi interessano le persone – le persone, non la gente, come amerebbe precisare il mio amico Marco Spiccio –, la loro fragilità, e quel qualcosa di ineludibilmente forte che emana dalla loro fragilità. Non meno di dieci anni fa, a Genova una mattina d'inverno, un uomo barbuto sul marciapiede di via San Giorgio addentava soddisfatto un panino con la farinata: ho memorizzato il suo sguardo fisso nel vuoto e il leggero tremolìo della mandibola, anche se non è ancora arrivato il momento per scriverci sopra un pezzo.Nel tentativo di suggerire ad un pubblico verosimilmente impreparato il senso vero dell'espressione “canzone d'autore”, avevo titolato un mio concerto Non si butta giù d'un fiato / un bicchiere di Pigato: condizionando la scelta del vino al Ponente ligure, dove il concerto aveva luogo. Un'altra locuzione per definire la produzione di un cantautore potrebbe essere quella delle “caramelle da non rompere coi denti”. Mi piace pensare anche all'eventualità di caramelle multistrato, capaci di un'alternanza di gusti diversi: il disincanto del rabarbaro, la sventatezza dell'anice, l'incanto della menta, l'affettività della fragola ... l'ironia o il sarcasmo, anche violento, e poi una contemplazione quasi distratta, e poi l'improvviso destarsi dell'attenzione, e la capacità di provare simpatia... o viceversa. Un bel flusso emozionale per generare un' intimità collettiva nel setting rituale del concerto: a dirlo manca quasi il fiato.